extra langer Siliciumstab

L`economia di Burghausen – Punta di diamante per la chimica

Se un tempo la fonte di ricchezza di Burghausen era il sale, da quasi 100 anni l’industria chimica gioca un ruolo economico cruciale. Per questo Burghausen è  definita “Punta di diamante per la chimica”: è il marchio di una città che rientra, nonostante le modeste dimensioni, fra i più ricchi comuni della Baviera.

Con 11.000 addetti nel comparto chimico, Burghausen è il centro più importante  del “Triangolo bavarese della chimica”, in cui prodotti chimici e petrolchimici  generano un giro d’affari di circa 8 miliardi di euro.

Le nostre aziende industrie

Wacker Chemie - Gioiello dell’economia di Burghausen
Wacker Chemie AG è una società attiva a livello internazionale nel settore della  chimica con un fatturato di circa 5 miliardi di euro l’anno. Cinque diverse divisioni creano prodotti di punta dal comparto del silicone ai polimeri, dalla chimica delle specialità alla chimica fine, dal polisilicio alla tecnologia dei semiconduttori.

Fondata nel 1914 dal Dr. Alexander Wacker, oggi lo stabilimento Wacker di  Burghausen impiega circa 10000 dei suoi 16300 dipendenti nel mondo. Wacker è quindi la prima fonte di occupazione della Baviera sudorientale e punta di  diamante dell’economia di Burghausen.

OMV Deutschland - Raffinerie di classe extra
OMV Deutschland GmbH, con un fatturato di circa 4 miliardi di euro, è l’impresa leader in Baviera nel comparto del petrolio e del metano. Le sue attività  comprendono raffinazione, clienti e distributori di carburante.

Nell’attuale raffineria OMV di Burghausen, fondata nel 1966/67,  tecnologicamente uno dei siti petrolchimici leader a livello mondiale, circa 600  persone ogni anno si occupano della raffinazione di circa 3,6 milioni di tonnellate di petrolio per ottenere preziosi oli minerali come kerosene e  combustibile per automobili.

Centro nodale - Polo di attrazione di efficienza-extra
Burghausen gode nel mondo della reputazione di efficiente nodo di produzione,
servizi, subfornitura e artigianato e offre oltre 17.000 posti di lavoro – con una  popolazione di circa 19.000 persone.

Intorno ai grandi siti della chimica ruotano per lo più aziende di servizi di medie dimensioni. Dei circa 17.100 contribuenti più di 13.200 sono pendolari provenienti dalle aree limitrofe. Anche nel mercato del lavoro, quindi, Burghausen è un polo d’attrazione.

Burghausen in cifre

Luftaufnahme Burhausen und Umland

Posti di lavoro
17.100 posti di lavoro totali (di cui 13.200 per pendolari dai dintorni)

Dati economici
9 miliardi di euro: il prodotto interno lordo di Burghausen
131 milioni di euro: il bilancio generale della città nel 2010 (circondario di Altötting: 95 milioni di €)
70 milioni di euro: il gettito fiscale nel 2010 (al primo posto in Baviera)

Investimenti
640 milioni di euro per la centrale a gas OMV entro il 2015
250 milioni di euro per ampliamento delle capacità di Wacker Chemie AG nel 2011
100 - 200 milioni di euro annui per manutenzione ed ampliamento di Wacker Chemie AG
30 milioni di euro per il terminal merci pubblico entro il 2013

Vi potrebbe interessare anche

Buffet in der Café-Bar

Gastronomia

Esuberanti contrasti fra Città Vecchia e Città Nuova. 

Schmuckvitrine

Shopping

Shopping “extra” con oltre 100 negozi e più di 1.000 posti auto gratuiti.

Share this page:
loading
Dummy Loading ...
MENÜ