Hedwigskapelle extra lang

Castello Mautner - Con la sua aria stravagante non passa inosservato

La principale fonte di reddito della città dal Medioevo alla prima età moderna era il commercio del sale, che a partire dal XV secolo veniva controllato dai doganieri  negli uffici del castello. Oggi il Castello Mautner risplende come una perla  rinascimentale nel cortile interno con le sue sgargianti arcate arancioni. Il locale sotteraneo del jazz è teatro delle esibizioni live durante i numerosi jazz-event di Burghausen.

Il nucleo risale al XVI sec.; dogana del ducato e dell‘elettorato sulla Salzach. Il palazzo del “doganiere di Burghausen”, a forma di castello, divenne dogana dell‘elettorato e quindi dogana reale. Rimaneggiato nel 1912, ultimo risanamento nel 1976/1977. Oggi ospita le scuole comunali e il seminario; nel seminterrato il Jazzkeller. Negli anni 1877/79 risiedette qui Ludwig Thoma, allora studente di latino.

Vi potrebbe interessare anche

Grüben, magia di facciate

Passeggiata ricca di contrasti tra la Piazza Vecchia, il fiume e il castello – un pieno di vitalità creativa.

Pfarrkirche St.Jakob Burghausen

Chiesa parrocchiale

Chiesa parrocchiale San Giacomo - con un lungo indice puntato verso il cielo. 

Share this page:
loading
Dummy Loading ...
MENÜ